Cerca
ArrowAutore
ArrowTitolo
ArrowKeyword
divCarrello


Anche quest'anno la libreria viadeilibri.it è partner del Comune di Rimini al Festival del Mondo Antico e gestisce il bookshop espositivo della manifestazione, posizionato all'interno del Museo della Città, dando spazio ad una sezione specialistica di titoli di interesse archeologico e storico di largo respiro.

L'edizione 2009 di Antico/Presente, la rassegna che dal 2005 si è trasformata in Festival del mondo antico, si è conclusa registrando un significativo consolidamento della partecipazione del pubblico che ha dimostrato ancora una volta di apprezzare quello che è accreditato, in Italia, da autorevoli ricerche in materia di economia della cultura, come "festival di approfondimento culturale".

L'edizione 2010, contratta in 3 giornate nell'ottica di un contenimento delle risorse, ripercorre le esperienze degli anni precedenti riservando particolare riguardo all'archeologia, in considerazione dell'inaugurazione delle nuove sale della Sezione archeologica del Museo della Città che si è voluta far coincidere con il giorno di apertura del Festival.

Dalla preistoria all'età tardoantica, Rimini si riappropria del suo più lontano passato intessuto di momenti che appartengono alla grande Storia, narrati attraverso oggetti ora notevoli per il valore scientifico e documentario, ora sorprendenti per il valore estetico. Un ricco patrimonio finalmente restituito a una città che in questi anni sta coltivando, oltre alla vocazione balneare, l'interesse per quell'eredità culturale via via alimentata da nuove scoperte quale la domus "del chirurgo" e valorizzata nell'esposizione museale.

Intorno all'evento inaugurale cresce il programma del Festival fra protagonisti di livello nazionale e internazionale. Oltre a rubriche già collaudate come Archeologi in missione(una scelta di esperienze sul campo presentate da Mario Luni, Lezioni magistrali, Approfondimenti, Biblia (letture bibliche dedicate quest'anno al libro di Giobbe, in collaborazione con l'Istituto Superiore di Scienze Superiori di Rimini), lezioni sulla vita quotidiana dei Romani a cura di Maria Grazia Maioli, Itinerari... si prospettano novità come"Adriatica appartenenza", un percorso fra storia e archeologia che apre alle relazioni del territorio con l'area adriatica in tutti i tempi, proposto nell'ambito del progetto europeo B.A.R.C.A.. E ancoraDa Augusto alla Costituzione,titolo provvisorio di un convegno (in collaborazione con l'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna)che, nella ricorrenza dei quarant'anni dalla nascita delle regioni (un anniversario importante per l'Emilia-Romagna), riflette sul fatto che le regioni sono nate più di 2000 anni fa, in un periodo compreso tra il 28 e il 18 a.C.. quando Augusto con la collaborazione del suo "ministro" Agrippa ridisegnò l'apparato e l'organizzazione dell'Italia.

Uno spazio sarà riservato al turismo culturale, tema oggi al centro di un vivace dibattito sul futuro della risorsa turistica nel suo rapporto con il territorio e l'eredità dell'antico. In questo ambito rientra anche il discorso eno-gastronomico, indagato fra passato e presente, fra tradizione e innovazione.

Novità editoriali saranno al centro della rubrica "Libri nuovi per l'antico" e "Antiquaria" che guarda con occhio più attento alla produzione regionale. Torna inoltre l'appuntamento con "Antiquaria nel cinema".

Una riconferma è data anche dal nutrito calendario di proposte per bambini e ragazzi fra "Giochi e laboratori" che quest'anno, a fianco di attività già consolidate, apriranno ad esperienze nuove ispirate alle testimonianze della Sezione archeologica per la prima volta esposte al pubblico. Un calendario che si profila ricco e variegato in risposta alle tante attese da parte del pubblico più giovane.

Teatro delle iniziative saranno il Museo della Città con la domus"del chirurgo", la Biblioteca Civica Gambalunga, il palazzo del Podestà, piazza Cavourů oltre alle vie cittadine e ai monumenti millenari meta di tanti dei percorsi guidati che si snoderanno fra la Città e il Museo con le sue nuove stanze.

L'iniziativa è organizzata dai Musei Comunali, da Biblioteca Gambalunga e dall'Istituzione "Musica Teatro Eventi" del Comune di Rimini in collaborazione con la Provincia di Rimini.

E' previsto, come negli anni scorsi, l'alto patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Commissione Nazionale per l'UNESCO, del Ministero per I beni e le attività culturali, del Ministero della Pubblica Istruzione, della Regione Emilia-Romagna, del Polo scientifico-didattico di Rimini dell'Università degli Studi di Bologna.

Sono partner l'Istituto per I Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "A. Marvelli" di Rimini, i Musei di Cattolica, Riccione, Santarcangelo di Romagna, Verucchio.

PayPal

Copyright © 2017 BOOKSTONES, tutti i diritti riservati - P.IVA 03776180402